Beretta Ciao X a Condensazione

Recensione Beretta Ciao X a condensazione

Le aziende, che sono attente alle esigenze dei loro clienti, sono alla ricerca costante di innovazioni, di proposte che possano contribuire a soddisfare i bisogni delle persone comuni, e che porti i loro prodotti ad un livello superiore.

Questo è ciò che fa anche Beretta, una delle aziende leader nel settore della produzione di caldaie. Per creare qualcosa di nuovo e di sorprendente, bisogna sempre guardare al futuro, ed è per questo che la caldaia Ciao è riprogettata, dando vita alla nuova Ciao X.

Se sei curioso di saperne di più, leggi la recensione Beretta Ciao X a condensazione e scopri tutte le novità in merito. 

Le caratteristiche tecniche della caldaia Beretta Ciao X a condensazione

Innanzitutto, partiamo col dire che la caldaia Ciao X è disponibile in 5 modelli differenti, perché Beretta vuole cercare di soddisfare le varie esigenze di differenti clienti:

  • Ciao X 25 C (combinata, con codici dedicati per metano e GPL);
  • Ciao X 30 C (combinata);
  • Ciao X 15 R (solo riscaldamento);
  • Ciao X 25 R (solo riscaldamento).

Qualunque modello, però, porta in sé un’innovazione che non è assolutamente da sottovalutare: la caldaia può processare una miscela di idrogeno fino al 20%, la fonte di energia sostenibile che costituirà la vera svolta ecologica dei prossimi anni. Questo sguardo al futuro di Beretta consente di creare un prodotto attento, non solo ai bisogni del consumatore, ma anche ai bisogni del pianeta. 

Ciao X è compatta ed elegante, perfetta per qualunque contesto. Sei tu a decidere dove installarla, se all’interno, oppure all’esterno, in spazi parzialmente protetti.

Questa caldaia è provvista anche di un kit super accessoriato, che vede la presenza di kit fumi, filtri acqua compatti, e copertura delle connessioni idrauliche.

Beretta Ciao X a Condensazione

Probabilmente, queste sono specifiche tecniche un po’ confuse per chi non è del mestiere, ma se la tua scelta dovesse ricadere su questa caldaia, ci sarà un team di tecnici professionisti che ti mostrerà le funzionalità e le performance del prodotto, rendendoti il tutto più chiaro. 

Ciò che invece è chiaro, già a prima vista, è la facilità d’utilizzo della caldaia Ciao X. L’interfaccia digitale touchpad è tutto ciò di cui avrai bisogno per poter accedere in modo intuitivo a tutte le impostazioni e ai parametri della caldaia e dell’impianto.

Ma, se il tuo dispositivo dovesse presentare qualche tipo di malfunzionamento o qualche problema, sappi che l’azienda mette a tua disposizione un’assistenza caldaie Beretta, molto utile per qualunque circostanza legata alla caldaia. 

Recensione Beretta Ciao X a condensazione: i pro della caldaia

Il display LCD non serve solamente a dare un aspetto innovativo alla caldaia, ma permette di comunicare con l’utente e l’installatore attraverso icone, senza utilizzare testi, e ciò può essere molto utile, soprattutto se si dovesse presentare un problema improvviso.

Nonostante questo, però, Beretta ci tiene alla cura del cliente, e mette a sua disposizione dei centri assistenza sparsi su tutto il territorio. Questo è solo uno dei pro della caldaia Ciao X, che promette anche di mirare alle basse emissioni NOx, mostrando particolare attenzione per l’ambiente. Inoltre, il dispositivo gode di diverse funzioni, davvero utili, come:

  • La funzione PRERISCALDO e la sua evoluzione in PRERISCALDO SMART, concepite per ridurre ulteriormente i consumi di acqua e gas;
  • La funzione TOUCH & GO, che permette di attivare un preriscaldo istantaneo, solo per una richiesta specifica;
  • La funzione RITARDO SANITARIO, ANTI-OSCILLAZIONE, VENTILATORE SMART, che permettono di migliorare le prestazioni della caldaia in condizioni di funzionamento particolarmente difficili.